Carlo Sibilia cacciato dalla Camera. “Stavo smascherando Governo”

0
356

“Sereni mi caccia da aula di Montecitorio dopo avermi tolto la parola mentre smascheravo il governo sulla porcata vs #tassisti e #ambulanti”. Lo scrive su twitter il deputato M5s Carlo Sibilia. Il riferimento è alle scintille scoppiate nell’Aula della Camera durante l’esame del decreto Milleproroghe. Il deputato Cinquestelle, Carlo Sibilia, èstato espulso dall’Emiciclo dalla presidente di turno Marina Sereni. “Lei ha insultato la presidenza – ha detto Sereni – non è degno di rimanere in quest’Aula. Si è sentito fino a qui che lei ha detto la parola ‘cretina’. Il suo insulto non è a me ma alla presidenza, quindi esca dall’Aula o sospendo la seduta”.

Print Friendly, PDF & Email