QR Code Campania: agroalimentare nel segno della qualità

0
309
Bando QR Code
Agroalimentare di qualità

Oltre 650 aziende già aderenti con l’obiettivo di arrivare a quota mille entro l’estate. Sono i numeri del sistema di certificazione QR Code Campania. Il progetto, promosso dalla Regione Campania con il supporto dell’IZSM e di Sviluppo Campania, rientra nella Misura B1 – PAC III  DGR 497/2013 “Terra dei Fuochi ed Azioni per la valorizzazione del sistema economico campano” ed è parte integrante di un più ampio piano di monitoraggio delle produzioni agroalimentari campane.

Possono accedere al bando le aziende di produzione, trasformazione e/o commercializzazione esclusivamente di prodotti campani con sede legale e operativa in Campania. Una volta presentata la domanda, le aziende che risulteranno idonee riceveranno un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher del valore di 2.500 euro e firmeranno una convenzione con l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno. Sarà stabilito un piano di analisi, si procederà successivamente al prelievo di campioni, che saranno esaminati da laboratori accreditati.

Una volta stabilita la conformità dei prodotti, le aziende riceveranno il marchio QR, un codice a barre che, apposto sulle confezioni dei prodotti in commercio, consente ai consumatori di avere accesso, attraverso uno smartphone, a tutte le informazioni sulla sicurezza e sulla tracciabilità del prodotto stesso (geolocalizzazione dell’azienda, archivio delle precedenti analisi e analisi più recenti effettuate).

 

Print Friendly, PDF & Email