Trasporti, l’Air sarà affiancata da un partner internazionale

0
306

Serrato ed interessante confronto sul futuro dei trasporti in Irpinia e nel Sannio. Dibattito a più voci organizzato dalla Cgil di Avellino che ha visto confrontarsi il sindacato con il consigliere regionale ai Trasporti, Luca Cascone, e con il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro. Presenti anche numerosi dipendenti dell’Air, azienda di trasporti irpini, il cui futuro sembra essere segnato, anche da detta dello stesso Cascone: l’Air dovrà necessariamente essere affiancata da un partner privato, di livello nazionale o internazionale, che garantisca l’efficienza e l’efficacia dei servizi ed il futuro dei lavoratori. Vie di mezzo, a quanto pare, non ce ne sono. Ovviamente, si punta anche sul trasporto ferroviario, anche se al momento non sono tutte rose e fiori. La “Salerno-Avellino-Benevento” potrebbe essere il futuro, un modo per far uscire dall’isolamento le zone più interne della Campania e per mettere in collegamento le università di Salerno e Benevento. Si chiede, ovviamente, anche il potenziamento della stazione ferroviaria di Avellino. Almeno di rafforzare il collegamento tra il capoluogo irpino e Napoli. Però c’è molto ancora da fare, come sottolinea il sottosegretario De Caro.

Print Friendly, PDF & Email