Dalla cipolla ramata al broccolo aprilatico: che Irpinia al Vinitaly

    0
    320

    Si presenta, a Napoli – domani mercoledì 5 aprile – la partecipazione della Regione Campania al Vinitaly di Verona, in programma dal 9 al 12 aprile prossimi. Diverse le attività organizzate in collaborazione con Unioncamere.  La parte da leone la farà l’Irpinia: su 256 cantine campane presenti, 113 provengono dalla provincia di Avellino, mentre sono 46 quelle sannite, 35 quelle della provincia di Salerno e 31 in rappresentanza di Napoli e Caserta. E rispetto al territorio nazionale, l’Irpinia risulta essere al settimo posto, preceduta da Cuneo con 355 aziende, Siena (316), Verona (238), Treviso (179), Firenze (160) e Asti (127). A Verona sono attesi 130 mila visitatori, oltre a produttori, distributori, giornalisti e operatori del settore. Dunque, una vetrina di grande eccellenza. Il mondo del vino si è ben attrezzato per partecipare, la Camera di Commercio ha messo giù un programma di tutto rispetto.

    Non solo vino. Sono previsti, ad esempio, laboratori del gusto irpino: degustazione prodotti tipici con abbinamento di  vini irpini. E, dunque, spazio alla cipolla ramata di Montoro, al broccolo aprilatico di Paternopoli, al prosciutto di Venticano, all’olio. Previsti diversi incontri con delegazioni di buyers internazionali.

    Print Friendly, PDF & Email