Fibra ottica a Napoli: ecco l’investimento

0
360
Open Fiber a Napoli

Fibra ottica a Napoli: ecco l’investimento. Innovazione e nuovi servizi web garantiti dall’internet ultraveloce saranno i temi al centro dell’appuntamento #socialcity, con cui Open Fiber presenterà il suo investimento su Napoli per portare la fibra ottica in tutta la città. L’evento, in programma domani, mercoledì 19 aprile, al Pan – Palazzo delle Arti di Napoli, è stato organizzato da cittadiniditwitter.it, testata online dedicata alla nuova comunicazione pubblica, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

All’incontro parteciperanno per Open Fiber Domenico Dichiarante, Wholesale Marketing Manager, e Alessandra Clemente assessore alle Politiche giovanili del Comune di Napoli. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta sui social network con l’hashtag #socialcity e sarà l’occasione per Open Fiber di raccontare i nuovi servizi per i cittadini che una connessione integralmente in fibra ottica può offrire. Nel corso della giornata si svolgeranno due tavole rotonde.

Il programma. Il primo dibattito sarà su “Social, community, visual design: nuovi strumenti e linguaggi per enti e aziende pubbliche a portata di smartphone” a cui, tra gli altri, parteciperanno Francesco Nicodemo, staff presidente Palazzo Chigi, Elisabetta De Grimani, web e new media senior manager Ferrovie dello Stato, Domenico Scalfaro, marketing & communication specialist Asstra, Gianluca Naso, responsabile struttura operativa Pianificazione della rete di servizi e Infomobilità ATAC, Antonio Pescapè, professore di Sistemi di Elaborazione delle informazioni dell’Università Federico II, Vincenzo Zuccaro, capo ufficio stampa e responsabile staff direzione Reggia di Caserta.

La seconda tavola rotonda si incentra sul tema “Rivoluzione in città: informazioni, servizi, tempo reale con social e chat” e vedrà la partecipazione di Dario Fonzo, responsabile del portale turismo della Regione Campania, Valeria Teti, responsabile marketing communication Anm, Emmanuela Spedaliere, direttore Relazioni istituzionali e Marketing della Fondazione Teatro San Carlo, Francesca Fortunato e Adriana Schiavo, ufficio stampa Università di Napoli Federico II, Stefano Gei e Denna Castino, team del Palazzo Reale, Concetta Capasso e Marina Morra, ufficio Web & Social del Museo di Capodimonte.

Print Friendly, PDF & Email