Ex Irisbus, Cgil all’attacco: basta chiacchiere, serve piano industriale serio/VIDEO -Video

0
330

Tante le vertenze in atto in una provincia – l’Irpinia – che, negli ultimi dieci anni, ha perso ben ottomila occupati. La “madre” è la ex Irisbus. La Cgil è chiara: “Non ci bastano i tanto sbandierati 110 ingressi in fabbrica, serve un piano industriale serio”, afferma Franco Fiordellisi, segretario provinciale della Cgil. Il sindacalista irpino parla anche del Primo Maggio.

Il servizio di LabTv

Print Friendly, PDF & Email