TALENTI. Il ministero dell’Agricoltura premia “Antico Castello”

0
552
Premio ai fratelli Romano
Nuovi fattori di Successo: premio all'Irpinia
L’Irpinia nuovo fattore di successo con l’azienda vitivinicola Antico Castello. Il Ministero delle Politiche Agricole, nell’ambito delle attività finanziate dal programma Rete Rurale Nazionale 2014-2020, ha indetto un concorso nazionale per la selezione di “Nuovi Fattori di Successo” finalizzata alla valorizzazione ed alla diffusione delle Buone Pratiche nello Sviluppo Rurale realizzata da Giovani Agricoltori.
Premio a Antico Castello
Riprese in azienda
Le prime tre aziende classificate a livello nazionale sono state protagoniste di tre film in HD girati da giovani registi professionisti volti a raccontare qual è il loro “fattore di successo”. Il primo posto è andato all’azienda vitivinicola Antico Castello di San Mango sul Calore, realtà agricola profondamente legata alle Terre d’ Irpinia di proprietà dei fratelli Francesco e Chiara Romano, giovane ingegnere  lui e laureata in economia lei, che hanno scelto con affetto e coraggio di inserirsi nella realtà agricola di famiglia e di dar seguito agli sforzi già profusi dai genitori ma con innovata passione e impegno.
In occasione della 51esima edizione del Vinitaly i due titolari sono stati insigniti del premio dal Vice Ministro dell’Agricoltura Andrea Olivero che alla vista del video in anteprima ha applaudito e incoraggiato i due giovani nel continuare ad essere esempio per altri nella loro terra.
Il video parte dal tragico e inquietante ruggito della terra del 23 novembre 1980 per raccontare la rinascita di un territorio che non si è mai arreso. Dalle ceneri di quel disastro è nata l’azienda Antico Castello, perfetta sintesi di tradizione e innovazione. Una storia imprenditoriale di famiglia avviata dal padre, l’ingegnere Franco Romano, e continuata, con rinnovata passione, dai figli, i protagonisti del video e di un premio che illumina San Mango e l’intera provincia di Avellino.
Ecco il link del video 
«L’esperienza di girare questo cortometraggio è stata emozionante. Dietro una telecamera c’è un mondo, c’è un occhio che riesce a guardare oltre. Come l’aria rarefatta di un fuoco possa diventare un effetto scenico, come una frase detta al microfono senza rendersene conto possa insinuarsi nella testa di qualcuno – ha sottolineato Chiara, co-titolare dell’azienda Antico Castello. Un grazie al Ministero delle Politiche agricole per l’opportunità data ed il nostro grazie più grande va al registra Damiano Giacomelli che ci ha regalato emozioni e nuovi occhi per capire quanto siamo fortunati a vivere fare questo meraviglioso lavoro in un paesino della verde Irpinia.»

 

Print Friendly, PDF & Email