Turismo, i migranti diventano guide di Napoli

0
559

Ogni sabato, a Napoli, i migranti diventano guida della città che li ha accolti. Il tutto grazie all’associazione Coopcasba e l’iniziativa Migrantour , che propone itinerari nel cuore di Napoli condotti da cittadini di origine straniera, attraverso vicoli, strade, storie, vissuti e tradizioni dei popoli che li abitano. Come quelli di Piazza Mercato, con il percorso ‘Nel Ventre di Napoli’, dove vivono e convivono culture, tradizioni e culti diversi. Il tour parte dalla piazza, per passare alla Chiesa di Santa Maria del Carmine, fino ai luoghi di ritrovo e incontro della comunità somala e alla seconda moschea di Napoli aperta nel 1977.

Print Friendly, PDF & Email