Il reddito disponibile delle famiglie torna ai livelli pre-crisi

0
288

Il reddito disponibile delle famiglie torna ai livelli pre-crisi anche grazie al supporto ricevuto dall’azione redistributiva. Il sostegno al reddito è generato da un minor drenaggio di risorse così come da un apporto positivo delle prestazioni sociali (pensioni e misure a sostegno del reddito). E’ quanto si legge nel rapporto annuale dell’Istat 2017. La caduta di circa 0,2 punti percentuali del reddito primario netto tra il 2007 e il 2016 si è accompagnata a una rimodulazione dei contributi delle diverse fonti di reddito. Si è quasi dimezzata la quota dei redditi da capitale (-4,1 punti percentuali, da 10,2% a 6,1%) e si è ridimensionata quella da gestione imprenditoriale (-2,1 punti percentuali). Aumenta di contro la quota di redditi da lavoro (+6,2 punti percentuali).

Print Friendly, PDF & Email