Atitech, ultima spiaggia: a breve incontro a Roma al Ministero

0
383

Atitech ancora sotto i riflettori: tavolo nazionale sulla crisi aziendale, l’appello di azienda e lavoratori. Richieste e appelli provengono anche da consiglieri e assessori della Regione Campania, tutti rivolti al Governatore campano Vincenzo De luca.

L’ultimo arriva dagli assessori regionali alle Attività Produttive, Amedeo Lepore, e al Lavoro, Sonia Palmeri, i quali hanno chiesto al Governo l’apertura di un tavolo nazionale per affrontare e risolvere la crisi dell’Atitech in vista delle imminenti scadenze della Cig, e per affrontare tutte le situazioni di crisi del comparto industriale campano anche in relazione alle vertenze aperte a livello nazionale.

L’azienda “Atitech”, il cui capitale sociale è stato acquistato per il 75% da “Manutenzioni Aeronautiche srl”, è proprietaria e gestore a Napoli del centro per le attività di manutenzione degli aeromobili di Alitalia – che è la principale compagnia aerea cliente – e di Compagnie Terze. E pare che è anche dalla crisi di Alitalia che ne deriva l’instabilità dell’azienda: a rischio mobilità circa il 50% dei lavoratori dipendenti alla fine della CIG.

Ma il Mise ha dichiarato la disponibilità a fissare a breve l’incontro. Necessarie ed urgenti risposte concrete si attendono per stabilire il destino dei lavoratori – privati di qualsiasi sostegno economico – e dell’unica azienda aeronautica d’Italia così importante.

Print Friendly, PDF & Email