Caso tubercolosi: pulizia straordinaria alla “Da Vinci”

0
434
La scuola "Leonardo Da Vinci"

Tubercolosi polmonare alla scuola “Leonardo Da Vinci” di Avellino: dopo l’ordinanza di chiusura dell’edificio scolastico, il Sindaco Paolo Foti ha dato mandato agli uffici comunali competenti di provvedere ad una straordinaria pulizia dei locali della scuola e delle suppellettili e ad una adeguata ventilazione degli stessi.

Dal ricovero del ragazzo di San Potito, che frequentava la scuola di Avellino, alla chiusura dello stesso plesso è passata però una settimana. Perché non si è provveduto ad informare preventivamente le famiglie? La vicesindaco Maria Elena Iaverone garantisce che “il comune ha fatto tutto quanto di sua competenza”. Il sindaco, in ogni caso, è stato messo al corrente dalle famiglie, chiedendo poi, immediatamente dopo, un report dettagliato all’Asl. Nessuna negligenza neanche da parte della scuola assicura la dirigente Giustina Monteforte.

Print Friendly, PDF & Email