Matematica, piccoli geni crescono in Baronia/FOTO

0
597

“…la matematica non sarà mai il mio mestiere…”, canta Antonello Venditti. E invece no, non è così per alcuni alunni dell’Istituto Comprensivo “Padre Pio” di San Sossio Baronia, Castel Baronia, San Nicola Baronia e Carife, che sono arrivati tra i primi posti in classifica nazionale di “Giochi d’Autunno 2016”, promossi dall’Università “Bocconi” di Milano. Una serie di giochi matematici che gli studenti devono risolvere individualmente e con molta logica in 90 minuti e che si sono svolti contestualmente in tutte le scuole d’Italia aderenti all’iniziativa.
L’Istituto Comprensivo “Padre Pio” infatti, per questo anno scolastico, si è posto tra le priorità del piano dell’offerta formativa triennale la valorizzazione delle eccellenze per cui il Dipartimento Matematico-Scientifico ha aderito ai “Giochi d’Autunno 2016”, sotto la direzione – e soprattutto lo stimolo – dei docenti coordinatori del progetto, Mariarosa Iacoviello, Vittorio Leone, Eugenia Filippone e Graziella Criscitino.

Ieri la premiazione all’Anfiteatro delle Arti a San Nicola Baronia, con la lieta presenza del Dirigente scolastico, Prof. Pasquale Del Vecchio, e di diversi Sindaci e Autorità della Baronia, durante la manifestazione intitolata “Matematica sotto le stelle”. Nel corso della serata gli alunni e i presenti hanno avuto la possibilità di “Osservare il cielo notturno” – il progetto di astronomia realizzato, con l’aiuto del Prof. Vincenzo Favale, dalla scuola secondaria di primo grado di San Nicola Baronia. I premiati sono: primo classificato tra gli allievi di quarta e quinta elementare (categoria CE) Giuseppe Perlingieri; primo tra gli allievi di prima e seconda media (categoria C1) Marco Famiglietti; prima tra gli allievi di terza media e prima superiore (categoria C2) Emanuela Moriello; secondo classificato tra gli allievi categoria CE Alessandro Repolli; seconda classificata tra gli allievi categoria C1 Maria Pia Petillo; secondo classificato tra gli allievi categoria C2 Gaetano Puopolo; terzo classificato tra gli allievi categoria CE Luigi Di Donato; terza classificata tra gli allievi categoria C1 Rita Pia Iacoviello; infine terza classificata tra gli allievi categoria C2 Anna Giso.

La manifestazione si è svolta in orario extrascolastico, all’aperto, in un suggestivo scenario di musica e arte realizzato dagli alunni di Castel Baronia e Carife, con l’obiettivo di stimolare ed entusiasmare gli studenti, coinvolgendoli con un pizzico di fantasia e insegnando loro “a vedere al di là del calcolo e delle formule” in modo intelligente, ma divertente.

Print Friendly, PDF & Email