“Pd irpino, campo libero. Nessuna invasione di campo”: parla De Caro

0
302

“Il campo è libero, quale invasione di campo si fa?”. Umberto Del Basso de Caro, nel convegno a sostegno di Paolo Spagnuolo candidato sindaco di Atripalda, parla a 360° anche sul Pd e non solo. Ovviamente, Pd irpino e risponde alle varie “provocazioni” di questi giorni, visto che da più parti viene accusato di invadere il campo del Pd irpino, dato che lui è sannita. “Non c’è timone fermo nella mani, oggi, nel Partito Democratico della provincia di Avellino – dice -.  A questo servono i congressi, a dare stabilità ad un partito. Mi accusano di fare invasione di campo. Ma se il campo è libero…”. Il tema del congresso del Pd in Irpinia è una sorta di tormentone, il tormentone dell’estate. Del Basso de Caro, anche in questo caso, è netto: “Deve essere fatto al più presto. Ricordo a chi lo avesse dimenticato, che il Psi, glorioso partito socialista al quale ho appartenuto per tanto tempo, fu fondato il giorno di Ferragosto. Qualsiasi data, dunque, è utile, anche il 15 agosto. Quello che conta è dove si vuole andare. Auspico un percorso chiaro e condiviso”.

Print Friendly, PDF & Email