Non solo “cervelli”: dal Sannio in fuga anche gli infermieri

0
244

Non solo “cervelli”: dal Sannio in fuga anche gli infermieri. Il precariato ne ha fatti emigrare settanta in tre anni. “Siamo in affanno – dice a Il Mattino Andrea Della Ratta, coordinatore dei collegi Ipasvi della Campania – oggi ancor di più, perché, in seguito alle dimissioni del commissario ad acta Polimeni, non abbiamo punti di riferimento in Regione. Ma stiamo promuovendo una serie di iniziative mirate soprattutto a favorire i neolaureati, per arginare l’esodo verso i paesi di del Nord Europa. C’è il dato ufficiale a confermare che in tre anni sono andati via 70 infermieri del Sannio che hanno trovato lavoro soprattutto m Inghilterra».

I rapporti relativi ai dati della nostra regione sono tutti negativi, in quanto registrano una media di 4 infermieri per 1000 abitanti, rispetto ai 6 di tutto il resto d’Italia e due per ogni medico a fronte dei tre nelle altre regioni, oltre al fatto che ogni nostro infermiere ha in media 15 pazienti contro i 7/8 della media nazionale.

Print Friendly, PDF & Email