Al Sud aumentano i disoccupati: +103mila. Soprattutto donne

0
280
Unioncamere

Al Sud aumentano i disoccupati: +103mila. Soprattutto donne. Per il terzo trimestre consecutivo, dunque, aumenta il numero di disoccupati, la cui stima sale a 3 milioni 138 mila unità (+51 mila in un anno, 1,7%) mentre il tasso di disoccupazione resta invariato al 12,1%. E’ quanto emerge dal rapporto sul mercato del lavoro del primo trimestre diffuso dall’Istat. L’incremento riguarda il Mezzogiorno (+103 mila, a fronte della stabilità nel Centro e della diminuzione nel Nord con -53 mila) e coinvolge esclusivamente le donne (+75 mila contro -24 mila per gli uomini). Inoltre interessa gli individui con 35 anni e oltre e soprattutto coloro che prima di cercare lavoro erano inattivi seppure con esperienze di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email