Arriva il reddito d’inclusione: 2 mld l’anno

0
331

Arriva il reddito d’inclusione: 2 mld l’anno. Primo sì del Consiglio dei ministri al decreto legislativo che introduce in Italia «una misura nazionale di contrasto alla povertà». Il provvedimento attua la delega approvata a marzo, rendendo operativo il Reddito d’inclusione (Rei).La misura si rivolge a una platea di 500 mila famiglie, pari a circa 1,8 milioni di persone. Ora il provvedimento dovrà acquisire i pareri delle commissioni parlamentari competenti. Le coperture ammontano a 1,850 miliardi all’anno ai quali vanno aggiunti 220 milioni per gli enti locali. Le risorse a disposizione sono pari a circa «due miliardi di euro l’anno nei prossimi anni» ha sintetizzato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine del Consiglio dei Ministri. «Il beneficio va da un minimo di 190 euro a un massimo di 485 mensili», ha spiegato Poletti, sottolineando la doppia soglia di accesso: 6 mila euro di reddito Isee e 3 mila euro di reddito equivalente.

Print Friendly, PDF & Email