L’elegante e raffinata Marirosa Fedele in concerto nella “sua” Avellino

0
280

“Un elegante e raffinato ep con cinque brillanti brani per la cantante italo brasiliana. Un pop ricercato e composito in cui convergono influenze jazz, soul, brasiliane e su cui svetta la voce della Fedele (che si avvicina talvolta a quella di Antonella Ruggiero), limpida, pulita, chiara. Un lavoro ben prodotto e perfetto per le capacità vocali della protagonista che merita attenzione e il giusto spazio. Ottimo”. E’ soltanto una delle tantissime recensioni che esaltano la “nostra” Marirosa Fedele. È uscito lo scorso 7 aprile il suo nuovo EP. Con Cuciti gli occhi, scrivono i critici, conferma le aspettative della vigilia con un disco intimo ma coinvolgente.

“Quattro brani, caratteristica la voce, calda, toccante ed emotiva. Musicalmente parlando la colonna portante è un pop fantasioso, molto strumentale e dal sapore dell’America Latina che nasconde la voglia di aggredire lo spartito e osare e spaziare verso altri generi. Cuciti gli occhi, primo brano dell’omonimo disco, graffia al punto giusto, mentre Sfioro un se resta decisamente nelle orecchie con il suo ritmo sostenuto e la metrica indovinata. Largo alla sperimentazione più audace con Fragile lacrima: l’idea c’è ma l’impressione è che manchi il cambio di marcia definitivo all’interno di una canzone che si tiene comunque ben stretto il suo potenziale. Chiude l’album Il coraggio di tacere, forse la vera perla nascosta dell’EP. Ritornello vincente, interessante il mood della canzone che proietta l’ascoltare in uno di quei pub dei film americani dove a notte fonda regna la musica di una bella canzone jazz”.

Marirosa Fedele si esibirà in concerto questa sera (sabato 10 giugno) nella “sua” Avellino. Appuntamento al centro sociale “Samantha della Porta” con “Incontro di due Sud”. Prima dell’inizio del concerto, l’incontro dal titolo “Europa Cultura 2020”, alle 19.30.

Print Friendly, PDF & Email