Costa di più fare la spesa in Italia

0
269
Rapporto Istat
Carrello della spesa più leggero

Costa di più fare la spesa in Italia. Infatti, i prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona, che compongono il cosiddetto carrello della spesa, salgono a maggio dello 0,1% su base mensile e dell’1,6% su base annua (era +1,8% ad aprile). Lo rileva l’Istat. I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto aumentano dello 0,1% in termini mensili e dell’1,8% su base annua, in attenuazione da +2,2% del mese precedente. L’inflazione acquisita per il 2017 è pari a +1,2% per l’indice generale e a +0,6% per la componente di fondo. L’indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA) diminuisce dello 0,1% su base mensile e cresce dell’1,6% su base annua (la stima preliminare era +1,5%), da +2,0% di aprile. L’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI), al netto dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,2% su base mensile e un aumento dell’1,4% nei confronti di maggio 2016.

Print Friendly, PDF & Email