Nel Meridione “perse 360 mila assunzioni”

0
281
sos lavoro

Nel Meridione “perse 360 mila assunzioni”.  Sono, questi, i numeri del Governo, pubblicati dal “Corriere Mezzogiorno Economia”. Il dossier è del Ministero del Lavoro: le comunicazioni obbligatorie sono diminuite del 9,7% rispetto al 2015. Ma è boom di contratti a tempo determinato (76,2%). Mentre Basilicata, Puglia e Calabria confermano un forte impatto collegato all’agricoltura, Campania e Sicilia hanno, invece, il primato di nuovi impieghi a tempo indeterminato.

Print Friendly, PDF & Email