Stipendi, gli impiegati pubblici guadagnano meno che nel 2009

0
313

Stipendi, gli impiegati pubblici guadagnano meno che nel 2009. In Italia gli stipendi pubblici, tra congelamenti salariali e aumenti minori rispetto al tasso di inflazione, sono diminuiti in media di circa 4 mila euro annuali pro capite. A dirlo è il Sindacato europeo dei servizi pubblici (Epsu), che ha celebrato la Giornata dei servizi pubblici (come stabilito dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite). “Public sector workers needs a pay rise” (I lavoratori dei settori pubblici hanno bisogno di un aumento dei salari), questo lo slogan della Giornata e della campagna per l’aumento dei salari (con l’hashtag #OurPayRise).

Secondo la Fp Cgil – che si basa sui dati del conto annuale della Ragioneria generale dello Stato – le retribuzioni medie nella pubblica amministrazione sono addirittura calate dal 2009 (anno all’origine del blocco contrattuale) al 2015. “Si è passati da 34.522 euro per il 2009 a 34.146 euro per il 2015. Un arretramento da leggere parallelamente all’aumento del costo della vita registrato in questi stessi anni. L’inflazione è di fatti cresciuta, nello stesso segmento di tempo, del 9,4 per cento”.

Print Friendly, PDF & Email