“Cappuccini”, il tempio della Movida avellinese sta crescendo

0
351

E’ il tempio della Movida avellinese. Lo è perché è il bar che resiste da più tempo, sempre più apprezzato e sempre più pieno di gente.  E’ un appuntamento fisso, ad esempio, il venerdì sera, l’aperiparty di Maria Grazia Urciuoli e Carmine Cucciniello al Bar Cappuccini. “Intorno al grande bancone del bar -come scrive Agendaonline – si ritrova la movida avellinese per lasciarsi sedurre dalle preparazioni culinarie, dalle proposte della cantina e per ballare sulle note dei più apprezzati dj”.

Ormai è uno storico luogo di ritrovo per ragazzi e ragazze di ogni età. Non solo di sera, vista la vicinanza con tantissime scuole. Il locale è curato e pulito e il personale è sempre gentile e sorridente. Proprio per questo, per essere maggiormente al passo con i tempi, lo storico Bar Cappuccini di via Tuoro (così si chiamava una volta, oggi via Scandone) si sta ingrandendo. Ha preso il locale affianco, quello che, una volta, era la macelleria di Don Peppino Cavaliere che, pochi mesi fa, ha deciso di abbassare definitivamente la serranda, quella serranda sollevata per la prima volta 47 anni fa.

Lavori in corso nell’ex Macelleria ora by Cappuccini. Il cartello è eloquente: “Stiamo crescendo”. Cresce l’attesa anche degli avellinesi e non.

Print Friendly, PDF & Email