Benevento “laboratorio”’Enel: benefici per le aziende

0
328
Taglio nastro Bonavita Celentano Mastella Spigarolo

Benevento “laboratorio”’Enel:  benefici per le aziende  Il capoluogo sannita, infatti, è protagonista dell’innovazione tecnologica di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce oltre 1 milione di chilometri di reti elettriche di Media e Bassa tensione. Presentata una nuova applicazione tecnologica per un trasformatore da Alta a Media tensione, già installato presso la cabina primaria di Benevento Nord per la prima sperimentazione a livello nazionale.

Le cabine Primarie sono snodi fondamentali per la rete elettrica, perché ricevono energia in Alta Tensione e la trasformano in Media Tensione per permetterne poi la distribuzione sul territorio. L’innovativa soluzione introdotta a Benevento si basa sull’utilizzo di quello che, secondo la terminologia tecnica del settore, è un “trasformatore AT/MT con doppio secondario”: una definizione che può suonare complicata, ma che in termini di servizio si traduce in benefici per circa 20.000 clienti, che potranno usufruire di un’erogazione di energia più continua e meno soggetta a disturbi transitori, come buchi di tensione o microinterruzioni.

L’energia, trasformata da Alta a Media tensione, verrà trasferita alla rete elettrica attraverso due circuiti distinti completamente indipendenti, in modo che eventuali fenomeni su una parte dell’impianto non abbiano alcuna conseguenza per la clientela servita dal circuito non interessato. Un’innovazione che interesserà in particolar modo le utenze industriali e le attività servite dalla cabina, particolarmente sensibili ai fenomeni transitori.

La sperimentazione si inserisce nell’ampio programma che e-distribuzione porta avanti su tutto il territorio per il miglioramento della qualità del servizio, attraverso una rete all’avanguardia, dotata di tecnologie evolute che garantisce qualità e affidabilità della fornitura di energia. Dopo il test pilota di Benevento, e-distribuzione prevede l’installazione del nuovo trasformatore in ulteriori cabine su tutto il territorio nazionale.

Print Friendly, PDF & Email