Sviluppo del Sud, fondi per 67 milioni alle piccole aziende

0
315
Pmi

Sviluppo del Sud, fondi per 67 milioni alle piccole aziende. Le risorse saranno messe a disposizione dal Cipe che ha tenuto l’altro giorno la sua riunione. Si tratta in particolare di uno stanziamento di ulteriori 67 milioni per il finanziamento dei voucher destinati alle piccole e medie imprese che investono in processi di digitalizzazione. In sostanza è un nuovo passo avanti nella strategia di riconversione innovativa del nostro sistema produttivo, enunciata dal piano Industria 4.0.

Spiega Antonio Gentile, sottosegretario al Mise con delega al Cipe: “Per il finanziamento di queste operazioni di manutenzione innovativa delle piccole e medie imprese sono per il momento disponibili 100 milioni di euro, un terzo dei quali destinati alle imprese del Mezzogiorno. È un primo passo importante, una sorta di legge Sabatini 4.0 che consentirà alle Pmi di allinearsi alle grandi imprese, incrementando la produttività dei fattori e rafforzando, per riflesso, la filiera della fornitura”. Nella seduta del Cipe è stato approvato anche il programma operativo «Energia e sviluppo dei territori» .

Print Friendly, PDF & Email