L’Irpinia brucia (oggi un po’ di meno): distrutti 530 ettari bosco

0
183

530 gli ettari di boschi in Irpinia distrutti dalle fiamme dall’inizio di giugno. Il dato è ancora approssimativo, ma rende bene l’idea dell’emergenza. In tutto il 2016 da gennaio a dicembre c’erano stati 352 eventi con 326 ettari bruciati tra superfici boscate e non boscate. Quasi doppiate, dunque, le superfici bruciate in meno di due mesi. Genio civile, Vigili del fuoco, addetti delle Comunità montane e dei Sistemi metereologia e ambiente sono al lavoro senza sosta da circa due mesi.

Anche ieri è stata una giornata calda, è proprio il caso di dirlo. Diversi i fronti che hanno richiesto l’intervento degli operatori con squadre di terra e mezzi aerei. Per cercare di domare i roghi, oltre agli uomini del Genio civile coordinati dalla dirigente Claudia Campobasso, ha operato anche un elicottero speciale, l’«Orso Bruno», della Protezione Civile Nazionale. Per fortuna oggi sembra che sia arrivata la pioggia e si prevedono due giorni di relativa tranquillità.

Print Friendly, PDF & Email