“Non sarà più il mare il vero attrattore”: la Campania riparte dalle aree interne -Video

0
220

 

 

Turismo tutto l’anno e integrazione delle varie aree della Campania. Quest’ultimo concetto, in soldoni, significa maggiore visibilità alle aree interne e, dunque, a Irpinia, Sannio e Cilento perché “il futuro del turismo è quello esperienziale”. Parola dell’assessore Corrado Matera, assessore al Turismo della Regione Campania. La sua “rivoluzione” parte sostanzialmente da questi due concetti base, uno dei quali, quello della destagionalizzazione, sembra essere un asset molto importante. “Nel 2020 non sarà più il mare il vero attrattore”, ribadisce l’assessore. Che, in Irpinia, trova “terreno fertile”. “La provincia di Avellino deve puntare sui suoi giacimenti enogastronomici, in primis vino, olio e grano”.

Lo dice, Matera, presentando un evento di grande spessore che prenderà il via oggi pomeriggio, venerdì 4 agosto, per protrarsi fino a domenica 6: il Fiano Love Fest, giunto alla sua ottava edizione.

Print Friendly, PDF & Email