“Tufo Greco Festival”: scommessa sul territorio

0
297
Tufo Greco Festival
Incontro al Circolo della Stampa

L’Irpinia del Greco apre le porte a turisti e appassionati del vino. Tutto pronto per la 33esima edizione di “Tufo Greco Festival” promossa dal Comune di Tufo e finanziata dalla Regione Campania nell’ambito del POC 2014-2020 (linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”).

L’appuntamento è a Tufo dal 7 al 10 settembre con una quattro giorni di degustazionilaboratorimusicaspettacoli, visite in cantina, teatro itinerante, storytelling e wine trekking.

L’evento, moderato dal giornalista Annibale Discepolo, è stato presentato al Circolo della Stampa dal Sindaco di Tufo, Nunzio Donnarumma, il delegato del Comune di Tufo alla promozione del territorio, Angelo Carpenito, il presidente del Consorzio Terre di Tufo, Ferrante Di Somma e il direttore artistico Roberto D’Agnese.

Gli attori principali saranno le aziende appartenenti al Consorzio Terre di Tufo, custodi di alcune delle più affascinanti vigne della verde Irpinia: Cantine dell’Angelo, Cantine Di Marzo, Distilleria Carpenito, Cennerazzo, Colline del Sole, D’Aione, Le Otto Terre, Monte Gloria, Tenuta Russo Bruno, Torricino, a cui si aggiunge per l’occasione l’azienda Sanpaolo.

Il sindaco di Tufo Nunzio Donnarumma conferma l’impegno del Comune al fianco delle imprese. “La nostra amministrazione è pronta a sostenere il tessuto produttivo locale che rappresenta un’eccellenza straordinaria. Tufo non è solo il Greco, ma è un patrimonio importante di storia e tradizioni, che il nostro vino può aiutare a promuovere e valorizzare”.

Print Friendly, PDF & Email