Natale più “caro”: prezzi in aumento quest’anno

0
392

Natale più “caro”: prezzi in aumento quest’anno. La crescita è mediamente dell’1,6% e i consumatori si dedicano al fai da te e acquistano on line. Lo rileva la Federconsumatori. “Manca meno di un mese a Natale e già da qualche settimana le famiglie iniziano a pensare ai preparativi per i tradizionali festeggiamenti. La situazione economica del nostro Paese è in un momento di staticità, e ciò incide molto sull’organizzazione e le scelte economiche che i cittadini faranno per regali, albero, addobbi e menu’. Il potere d’acquisto delle famiglie è ai minimi”.

Secondo le prime stime dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori il budget che ogni famiglia stanzierà per i regali di Natale sarà di 129,90 euro, per un giro di affari complessivo di circa 3,24 miliardi di euro. Comportando un incremento della spesa rispetto al 2016 del +4,1%. Un aumento determinato da un maggior numero di regali per i più piccoli e da una ripresa dell’abitudine a scambiare piccoli doni tra adulti, a cui molti, negli anni passati avevano rinunciato.

Guardando all’andamento dei prezzi, questo Natale, si registra un aumento dei costi relativi ai prodotti tipici ed agli articoli da regalo del +1,6%. Nel dettaglio, per quanto riguarda i singoli settori, a crescere maggiormente sono i prezzi degli addobbi (+5%) e degli alberi di Natale artificiali (+4%), seguiti dai giocattoli (+3,9%) e dai prodotti alimentari (+3%). Diminuiscono, invece, gli articoli da regalo tradizionali, quali profumi, libri, borse, ecc. (-1,2%) e gli articoli da regalo tecnologici (-3,5%). Tali costi registrano un calo soprattutto alla luce della larga diffusione degli acquisti online, a prezzi vantaggiosi.

Print Friendly, PDF & Email