Furti in abitazione: arrestata la banda di romeni

0
649
Carabinieri in azione

Furti in abitazione: arrestata la banda di romeni. Quattro gli arrestati, tutti di età comprese tra i 18 ed i 25 anni e senza fissa dimora, sorpresi dai Carabinieri nella flagranza di furto aggravato. L’auto, con a bordo i quattro giovani, è stata bloccata dai carabinieri che hanno trovato a bordo una costosa bicicletta, un sacco con 70 chilogrammi di nocciole, quattro fiaschi di vino da 5 litri e attrezzi vari.

Tutta roba prelevata poco prima in un’abitazione di Avellino. Poco distante è stata rinvenuta anche una motozappa, di cui un altro malcapitato al momento ne lamentava il furto, che i ladri avevano rubato e nascosto in un terreno vicino.

I quattro, inchiodati alle loro responsabilità dalle evidenze della flagranza di reato, dopo le formalità di rito espletate presso il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino venivano così tratti in arresto per il delitto di furto aggravato, come disposto dal Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo.

Stamane, all’esito del giudizio celebrato con rito direttissimo, il Tribunale di Avellino ha condannato i quattro ladri ad otto mesi di reclusione ed euro 440 di multa. L’intera refurtiva è stata restituita aal legittimo proprietario. Sono in corso accertamenti finalizzati a stabilire ulteriori colpi messi a segno dalla banda in Irpinia.

Print Friendly, PDF & Email