Rotatoria Avellino est, una vittoria degli imprenditori irpini. Petitto: “Vigileremo”

0
1331
Umberto Petitto

Rotatoria Avellino est, una vittoria degli imprenditori irpini. Umberto Petitto, che ha dato vita a ben quattro aziende in Irpinia, di cui due insistono proprio nei pressi del casello autostradale di Avellino est, si fa portavoce della soddisfazione delle imprese della zona. Come si sa, infatti, l’Anas ha approvato i lavori per il rifacimento dell’uscita autostradale del casello di Avellino est. Due milioni e duecentomila euro il costo complessivo dell’intervento finalizzato a ridurre il pericolo in prossimità dell’uscita, agevolare il flusso veicolare proveniente dai comuni della Valle del Sabato costretti quotidianamente a fare inversione di marcia sul cavalcavia generando lunghe code.

Petitto da anni ha seguito con attenzione la vicenda, con una “battaglia” condotta di concerto con i colleghi ed alcune istituzioni, tra cui il Comune di Manocalzati. Più volte, lo stesso Petitto si è fatto promotore di incontri con esponenti politici di primo piano, fin quando la vicenda è arrivata sul tavolo, sempre tramite l’imprenditore avellinese, ex presidente della Scandone basket, del sottosegretario alle Infrastrutture Umberto del Basso de Caro.

Devo dire – afferma Petitto – che Del Basso de Caro fin dal primo momento ha preso a cuore la vicenda. Ed i risultati si sono visti, abbiamo ottenuto una cosa importante per tutta l’area. Per questo motivo, dobbiamo ringraziare il suo operato, in questo modo ci consentirà di poter fare meglio e di poter quindi dare sempre più svolta anche al tessuto produttivo, economico ed occupazionale dell’Irpinia. Ovviamente, vigileremo affinché il tutto proceda nel migliore dei modi”.

L’intervento, ricordiamo, riguarderà anche il rifacimento del manto stradale che dal casello conduce allo svincolo con l’Ofantina.

Print Friendly, PDF & Email