Campania, la Regione punterà sull’edilizia nei prossimi anni -Video

0
1093

L’approvazione del catasto regionale degli impianti termici segna una pietra miliare per lo sviluppo della Campania. Il catasto si appresta a diventare realtà. In consiglio regionale arriverà una proposta di legge che è la sintesi tra quella partorita in commissione ambiente e quella ideata dalla Giunta. Ma la cosa molto importante degli ultimi giorni, è che è previsto anche uno stanziamento di fondi per applicare la legge e renderla così operativa. Grazie al dialogo tra imprenditori, in particolare irpini (in primis con il gruppo Miele), ed il consigliere regionale Maurizio Petracca, si colma un vuoto legislativo regionale e quindi un vulnus sia in termini di sicurezza ma anche di possibilità occupazionali.

La Campania si pone ora in una posizione pioneristica in Italia e il catasto degli impianti sarà il primo segnale concreto della volontà della Regione di investire sull’edilizia come volano di sviluppo per i prossimi anni. Petracca, presidente della 7^ Commissione permanente Regione Campania, lo dice chiaramente: “Nel prossimo biennio – afferma – si apriranno buone opportunità nel settore dell’edilizia. Nei primi due anni, ci si è concentrati maggiormente sull’agricoltura, ora ci sarà una svolta”.

Print Friendly, PDF & Email