La buona sanità nel libro di Antignani -Video

0
388

“70 pillole azzurre” è il racconto degli ultimi due anni di vita di Felice Antignani, costretto a combattere contro un mieloma. Antignani, direttore di banca di Pomigliano d’Arco, ha scelto un taglio leggero e ironico per raccontare la sua odissea al Moscati di Avellino. Il libro è stato presentato ieri sera al Circolo della Stampa alla presenza, tra gli altri, del direttore di Ematologia Nicola Cantone e delle dottoresse del reparto Adelina Sementa e Gabriella Storti. Presente all’incontro, moderato dal giornalista Massimiliano Guerriero, anche il consigliere regionale Francesco Todisco.

Il libro è anche un invito a combattere e non arrendersi mai e a trovare le necessarie energie negli affetti familiari e nei valori più importanti. “L’ironia è sicuramente un’arma di difesa importante, soprattutto quando si parla di argomenti così difficili, dai quali si tende, anche per autodifesa, a scappare”.

Print Friendly, PDF & Email