Chiave bulgara, la nuova tecnica dei ladri sbarca ad Avellino

0
1293

Ladri professionisti in azione nel pieno centro della città di Avellino. Protagonisti una coppia di Bonnie  e Clyde in salsa partenopea che ha applicato ad un negozio del Corso un nuovo ingegnoso sistema per svaligiare case, appartamenti e negozi: la chiave bulgara che riesce a violare porte blindate, anche a doppia serratura,  replicando in pochi gesti la chiave originale, senza quindi il bisogno di scassinare: da qui il battesimo del fenomeno “furto senza scasso”. Il tutto si è verificato sabato notte, poco dopo le tre. I due malviventi hanno preso di mira la profumeria “Gardenia”.

Un’azione fulminea: la donna, una 31enne incensurata, a fare da palo, ed un28enne che si è introdotto nel negozio. Dopo nemmeno un minuto, l’uomo è uscito fuori con il registratore di cassa tra le mani. I due sono fuggiti a bordo di un’auto parcheggiata nella vicinanze.  La coppia è stata beccata grazie alle immagini del sistema di video sorveglianza installato nei pressi della profumeria.  Ad avallare la tesi degli agenti della squadra volante, le dichiarazioni rese dal gestore del negozio del centro, il quale alcuni giorni prima aveva notato sia il ragazzo che la ragazza aggirarsi all’interno in atteggiamento strano. Più che interessati a fare acquisti, i due erano intenti ad effettuare un sopralluogo. Rintracciati nel napoletano,  i due sono stati condotti in Questura e denunciati alla Procura della Repubblica di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email