Sciuker: le finestre made in Irpinia sbarcano in Borsa

0
2483
Marco Cipriano

Buone, anzi ottime notizie per l’economia della provincia di Avellino e del Sud in generale. L’Irpinia sbarca in Borsa con la Sciuker, azienda con 14 milioni di fatturato e 100 addetti. L’arrivo a Piazza Affari è previsto entro l’estate: un traguardo importante per i fratelli Marco e Romina Cipriano che hanno cominciato la loro attività nel lontano 1996, quando erano poco più che ragazzi. Il punto di forza oggi dell’azienda sono le finestre che limitano le emissioni tossiche, quindi le finestre anti-emissione.

Sciuker produce ogni anno 30mila finestre (sono presenti in 350 show room in tutta Italia) che tengono conto della necessità dei Paesi europei di contenere, per l’appunto, emissioni tossiche. Cipriano ha anche messo in campo un’orginale idea di marketing: offrire ai clienti un albero da adottare per 20 anni. Nasceranno così foreste Sciuker.

Le finestre made in Irpinia, dunque, sono pronte a sbarcare in Borsa. Con le risorse raccolte, l’azienda investirà in piani di crescita, puntando in particolare ai mercati esteri. L’obiettivo, come dichiarato da Marco Cipriano sul Corriere del Mezzogiorno-Economia, è in primis la Svizzera.

Print Friendly, PDF & Email