AVELLINO / “Oltre 120 migranti senza assistenza sanitaria”: la rivolta del Cas nell’ex Convento

0
427
La protesta dei migranti

Assistenza sanitaria assente, condizioni di vita non delle migliori. Oltre 40 immigrati, ospiti del Cas di via Tedesco ad Avellino, questa mattina hanno protestato davanti la Prefettura per denunciare la situazione. I rappresentanti di Governo hanno ricevuto una delegazione di migranti ed hanno assicurato loro un’ispezione presso il Centro in tempi brevi. Per rimarcare il problema, è stato fatto l’esempio di due immigrati che da sette mesi avrebbero alcuni proiettili nelle gambe, frutto forse della violenza degli scafisti. Nonostante ciò, queste persone non avrebbero ricevuto nessuna cura medica.

Print Friendly, PDF & Email