Il “nuovo” Fabrizio De André in scena al Macpherson di Avellino

0
721
Eustachio Frongillo

Il “nuovo” Fabrizio De André in scena al Macpherson. Musica live di qualità domani sera, venerdì 23 marzo, in uno dei pub più eleganti e gettonati di tutta la Campania. Ad Avellino, nel locale a due passi dal monumento dei Caduti, sarà la volta di Eustachio Frongillo, montemilettese doc, con lo spettacolo “Monologo di un matto”. Da fisioterapista ad eclettico musicista, il passo è breve. Frongillo, infatti, lavora da due anni come fisioterapista. “Ho frequentato il Dams di Bologna e successivamente la facoltà di Fisioterapia a Salerno. Mi avvicino alla musica da bambino grazie a mio nonno dal quale ho eredito sia il nome sia la passione per la fisarmonica e la musica d’estrazione popolare”, afferma Frongillo. “E’ stata comunque l’esperienza universitaria che mi ha aperto le porte al mondo della musica d’autore e che mi ha fatto fiorire la passione nello scrivere canzoni”.

Il repertorio in programma per la serata di venerdì prevede anche alcuni inediti di Frongillo e varie cover di musica d’autore italiana, da De Andrè a Lucio Dalla per un intenso viaggio nella musica italiana, quella conosciuta e amata e quella tutta da scoprire.. “E’ raro che inizio a scrivere un testo senza pensare in contemporanea alla linea melodica. Forse l’unica cosa che creo a parte sono i riff melodici.  Ci sono canzoni che nascono di getto ed altre che  hanno bisogno di decantare proprio come un buon vino”.

Frongillo si ispira soprattutto alla musica italiana. “Sono cresciuto ascoltando tanta musica cantautorale italiana, della vecchia scuola: Dalla, De Gregori, Bubbola, Piero Ciampi, Battiato ecc., ma anche qualcosa di più recente come Gazzè, Silvestri. Ma tra i tanti Fabrizio De Andrè è stato quello che più di tutti mi ha ispirato e che continua ad ispirarmi”. “Monologo di un matto – conclude – è un album che vuole smuovere le coscienze, che vuole far capire che in fondo viviamo in un sistema dove è consuetudine etichettare come “pazzo” come “diverso” chi dimostra di avere una personalità che non rientra in questa o in quella categoria”.

Print Friendly, PDF & Email