Via libera alla riforma: nasce la Camera di Commercio dell’Irpinia

0
902
da sinistra: Capone, Maioli, Vozzella e Ventre

La Corte dei Conti ha dato il via libera alla riforma delle Camere di Commercio, prevista con il decreto del ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda. A livello nazionale le Camere di Commercio dovranno passare da 105 a 60. Al Sud ne saranno tagliate 10, da 26 passeranno a 16. In Campania saranno quattro le Camere di Commercio (Napoli, Salerno, Caserta e dell’Irpinia che ha incorporato Benevento e Avellino). Quattro anche in Puglia, una in Basilicata, tre in Calabria, quattro in Sicilia.

Dal turismo all’agroalimentare: gli enti del Sud si stanno organizzando per valorizzare le imprese locali. Ovviamente, soprattutto ad Avellino e Benevento, ci sono da definire gli organismi e, molto probabilmente, scegliere anche il nome del nuovo Presidente.

Print Friendly, PDF & Email