Sviluppo: con le Zes 30mila assunzioni in Campania e in Irpinia

    0
    1175
    Ema in pole position

    Assunzioni più facili di nuovi lavoratori, credito d’imposta per ogni iniziativa fino a 50 milioni, esenzione dall’Irap. Questo sono, in concreto, le Zone Speciali. In termini di nuovi occupati, si prevede una forbice che varia tra 15.372 nuove assunzioni e 29.611. In pratica, se tutto dovesse andare bene, le Zes potrebbero portare 30mila nuovi posti di lavoro. Manna dal cielo soprattutto per le aree interne. A cominciare da Pianodardine, zona industriale di Avellino, passando per la Valle Ufita, il Calaggio in Alta Irpinia, Contrada Olivola e Ponte Valentino a Benevento.

    Il funzionamento

    La governance prevede una cabina di regia regionale modello Bagnoli, con il presidente e gli assessori competenti cui spetterà l’indirizzo generale. Gli strumenti operativi saranno quasi certamente Accordi di programmi ai quali sovrintenderà la tecno-struttura di Invitalia.

    Print Friendly, PDF & Email