Le “auto intelligenti” saranno sperimentate in Irpinia: nasce il borgo 4.0

    0
    2682

    Le “auto intelligenti” saranno sperimentate in Irpinia: nasce il borgo 4.0. La rivoluzione è dietro l’angolo anche per la provincia di Avellino. L’annuncio arriva da Paolo Scudieri, presidente di Adler Pelzer Group, secondo produttore mondiale – il primo privato – di componenti e sistemi per interni, esterni, baule e motori, con soluzioni per l’arredo interno e per il comfort termico e acustico dei veicoli. Dice Scudieri: “L’auto è il fulcro attorno a cui ruotano tutte le innovazioni. Noi stiamo scegliendo un paese dell’Irpinia, di quelli spopolati dall’emigrazione, e lo faremo tornare in vita così: smart car, smart road, smart city. Sarà tutto lì, e con tutti gli attori dell’innovazione: St, Bosch, i ricercatori della Federico II di Napoli, l’Anfia. E i costruttori, naturalmente, che finalmente potranno essere simbiotici competitor”. Se, dunque, l’industria 4.0 c’è, il borgo 4.0 è in arrivo. In Irpinia.

    Print Friendly, PDF & Email