Dirigenti scolastici: il concorso slitta a luglio

0
319
5 milioni alla Campania
Slitta concorso per dirigenti

Slitta il concorso per dirigenti scolastici: è emergenza. A settembre la maggior parte delle scuole italiane avrà un preside in condominio. La prova preselettiva del concorso, un quizzone di cento domande da svolgere in 100 minuti, che metteva in palio 2.416 poltrone da preside, è slittata dallo scorso 29 maggio al 23 luglio. Successivamente, se non ci saranno ulteriori slittamenti, il concorso proseguirà con tutte le altre prove fino alla nomina dei vincitori di concorso. Ma settembre è vicino e la carenza di dirigenti scolastici sta diventando un grosso problema.

Tra sedi vacanti e scuole sottodimensionate (con meno di 600 alunni o 400 nelle piccole isole e nelle sedi di montagna) già nel corrente anno scolastico la situazione è pesante da portare avanti, soprattutto in alcune regioni del nord. Una situazione che si aggraverà ulteriormente con l’uscita di altri 200/250 presidi verso la pensione dal prossimo primo settembre.

Print Friendly, PDF & Email