Dramma Ipercoop, non si ferma la mobilitazione

    0
    161
    Dramma Ipercoop

    Sindacato e lavoratori in trincea, non si ferma la mobilitazione per provare a salvare l’Ipercoop dopo la rinuncia all’investimento di Az Market. il sindacato chiede l’apertura di un tavolo di confronto in Regione e al Mise con i vertici aziendali di Az Spa e Coop Alleanza 3.0.

    “È invitabile la chiusura dell’Ipercoop di Avellino, gravato da lungo tempo da pesanti perdite, nonostante gli importanti investimenti effettuati per il rilancio della struttura. Una scelta dolorosa ma inevitabile, dal momento che non è andata in porto la trattativa per il trasferimento al gruppo calabrese Az, realtà della grande distribuzione molto consolidata nel Sud Italia. La cessione del negozio con un accordo di franchising avrebbe rappresentato infatti un’alternativa alla chiusura e la conseguente continuità occupazionale per la maggioranza dei lavoratori”.

    In una nota diramata dopo il vertice di Roma, Distribuzione Centro Sud non sembra lasciare margini per trattative e accordi in grado di rilanciare il centro commerciale di Contrada Baccanico e salvare 138 lavoratori. Negli ultimi anni sono stati investiti 4 milioni ma, dal 2014 al 2017, il volume di vendite si è ridotto di oltre 8 milioni, con una perdita di circa 6 milioni di euro.

     

    Print Friendly, PDF & Email