Export in crescita: l’alimentare guida la riscossa dell’Irpinia

    0
    550
    Export in aumento

    Riparte l’export dei distretti del Mezzogiorno. Nel secondo trimestre del 2018 si è registrata una crescita del 2,6%, in linea con l’andamento positivo seguito dal complesso dei distretti italiani (+3,1%).

    Il dato emerge dal monitor dei distretti del Mezzogiorno di Intesa Sanpaolo. La dinamica dell’area ha beneficiato in particolare delle buone le performance registrate sui mercati esteri dalle imprese della Puglia (+4,7%, pari a 33,2 milioni di euro aggiuntivi rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente), con la meccatronica barese che fa da traino all’export della regione.

    Positivo anche l’esito dell’export della Campania (+3,4%), supportata dalle buone performance delle conserve di Nocera (secondo distretto del Mezzogiorno per valore di export dopo la Meccatronica barese), e dal forte balzo dell’alimentare di Avellino.

     

    Print Friendly, PDF & Email