IIA, ultimatum di sindacato e lavoratori al Mise

0
102
Ex Irisbus al palo

Subito il tavolo o sarà mobilitazione”. I segretari nazionali di Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm, De Palma, Uliano e Ficco, chiedono, in una nota inviata al Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio e al vice capo di Gabinetto del Mise Giorgio Sorial “un incontro urgente sulla vertenza Industria Italiana Autobus. Alle incertezze sulla composizione societaria ancora in via di definizione – si legge nel comunicato unitario – alla sempre più precaria situazione occupazionale produttiva, si aggiunge che l’azienda rischia ora di perdere le commesse già in essere, dato che la Regione Campania avrebbe già deciso di rescindere i contratti per presunte inadempienze alla consegna”.

Una richiesta di incontro che ha il sapore dell’ultimatum. “In assenza di una convocazione in tempi rapidi – conclude il comunicato sindacale – metteremo in campo le iniziative utili a salvaguardare i lavoratori e le lavoratrici dei due stabilimenti”.

Print Friendly, PDF & Email