Real Madrid squadra più ricca al mondo. Scivolano Juve (11^) e Napoli (21^)

0
212

Tra le prime dieci squadre più ricche del mondo, non c’è nessuna italiana. La Juventus  scivola, infatti, all’undicesimo posto dal decimo dello scorso anno con fatturato in lieve calo a 394,9 milioni da 405,7. In recupero, invece, l’Inter, al 14esimo posto dal 15esimo con ricavi a 280,8 milioni (da 262,1), la Roma (rientra nella top20 al 15esimo posto con 250 milioni di fatturato da 171,8) e il Milan (rientra al 18esimo posto con 207,7 milioni da 191,7). Esce, invece, dalla top20 il Napoli che scivola al 21esimo posto dal 19esimo.

La squadra più ricca del mondo è il Real Madrid, con un fatturato che ha raggiunto nella stagione 2017-2018 la cifra record di 750,9 milioni di euro, in crescita da 674,6 milioni. E’ quanto emerge dal report Deloitte Football Money League, arrivato alla 22esima edizione. Completano il podio il Barcellona (690,4 milioni da 648,3 l’anno precedente, quando era terzo) e il Manchester United (666 milioni da 676,3).

Complessivamente la top ten è dominata dai club inglesi (sei), sostenuti da un monte diritti tv sempre in crescita: oltre al Manchester United, nei primi dieci entrano Manchester City (si conferma quinto con 568,4 milioni, in crescita da 527,7), Liverpool (in progresso al settimo dal nono posto con 513,7 milioni da 424,2), Chelsea (resta ottavo con 505,7 milioni da 428), Arsenal (scivola al nono posto dal sesto con 439,2 milioni da 487,6) e Tottenham (in rialzo al decimo dall’undicesimo posto con 428,3 milioni da 359,5).

Nella top ten figurano il Bayern Monaco, che si conferma al quarto posto con 629,2 milioni di fatturato (da 587,8), e il Paris Saint Germain, che sale al sesto posto dal settimo con 541,7 milioni (da 486,2). Complessivamente, le 20 società calcistiche con i fatturati più alti a livello mondiale hanno generato ricavi pari a 8,3 miliardi di euro nella stagione 2017-2018, con una crescita del 6% rispetto alla rilevazione dello scorso anno.

Print Friendly, PDF & Email