Teatro: indagato per peculato, Cipriano sotto torchio per 4 ore

0
685
Luca Cipriano

Sotto torchio per oltre quattro ore. Luca Cipriano, ex presidente del Cda del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, questa mattina ha provato a chiarire dinanzi al sostituto procuratore Maria Teresa Venezia la propria posizione in merito agli accertamenti che la pm sta svolgendo sulla gestione finanziaria della struttura. Cipriano, stando alle prime indiscrezioni, avrebbe risposto a tutte le domande. Da Palazzo di Giustizia, però, filtra poco o niente. Pare che gli atti siano secretati.

Ascoltati anche i due ex membri del Consiglio di Amministrazione Salvatore Gebbia e Carmine Santaniello, anche loro iscritti a gennaio 2018 nell’elenco degli indagati con le accuse di falso ideologico e peculato. I tre, accompagnati dai rispettivi avvocati Benny De Maio, Sabato Moschiano e Gaetano Aufiero, hanno risposto alle domande della titolare dell’indagine, incaricata di far luce sulla contabilità del Teatro. Ora spetta al Pm decidere se archiviare l’inchiesta o se rinviare a giudizio gli indagati che, in tutto, sono otto. La decisione è attesa nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email