Reddito Cittadinanza, in Irpinia un sostegno per 13mila famiglie. Sibilia: “Un patto con lo Stato”

0
496

AVELLINO – Reddito di cittadinanza, in Irpinia un sostegno per ben 13.046 nuclei familiari, ovvero l’11,21% del totale. Nel Sannio, le famiglie interessate sono 8.156, quindi 10,59%. Il totale, in Campania, è di 281.232 famiglie, il 18,02%. Sono i numeri, molto interessanti, snocciolati stamane dal sottosegretario di Stato Carlo Sibilia del MoVimento 5 Stelle, nel corso di una conferenza stampa tenuta insieme ai direttori di Avellino e Benevento di Poste Italiane, Giacomi Scibelli e Danilo Casamassima, e al direttore provinciale di Inps Avellino, Sandra Sarno.

Da sinistra: Scibelli, Sibilia, Sarno e Casamassima

Nel Paese, sono 5 milioni i potenziali destinatari del Reddito di Cittadinanza: il 47% dei beneficiari sarà al Centro-Nord e il 53% al Sud e nelle Isole. “Chi accetta di ricevere il Reddito di Cittadinanza sottoscrive un patto con lo Stato – afferma Sibilia -. Un patto di formazione e sociale finalizzato all’ingresso nel mondo del lavoro. C’è un doppio premio, per l’azienda che assume e per l’agenzia che forma, quindi eleviamo il servizio di formazione. Il servizio è ben congegnato. Una misura rivoluzionaria che cambierà notevolmente il rapporto tra chi cerca lavoro e chi lo offre, oltre a garantire sostegno. Da domani si parte con la ricezione delle domande, sarà possibile presentarle online, sul sito del Reddito di Cittadinanza, agli uffici postali o ai Caf, che sono già stati finanziati con circa 20.000 euro per supportare tali richieste”.

Print Friendly, PDF & Email