Aias, la moglie di De Mita e le figlie rischiano il processo

0
449
Annamaria De Mita all'uscita dalla Procura

Truffa aggravata ai danni dello Stato e peculato mediante profitto dell’errore altrui, evasione delle imposte relativa agli anni 2013-2015 e riciclaggio dei proventi. Questa mattina, con l’accusa a vario titolo di questi reati, dovranno comparire davanti al Gup del Tribunale di Avellino, Annamaria Scarinzi, moglie di Ciriaco De Mita, Floriana e Simona De Mita, insieme ad altre 7 persone, tra cui l’ex rappresentante legale dell’Aias di Avellino, Gerardo Bilotta. L’udienza potrebbe portare al rinvio a giudizio dei dieci imputati. L’inchiesta riguarda l’Aias e fu avviata il 18 maggio del 2017 dalla Procura di Avellino, dopo una segnalazione pervenuta dal Nucleo speciale di polizia valutaria di Roma per operazioni finanziarie sospette da parte di alcune società e associazioni onlus

Print Friendly, PDF & Email