Avellino: inchiesta bis su Autostrade, l’ad Tomasi ascoltato per ore in Procura

0
208
Al centro Roberto Tomasi

Come riportato in esclusiva da Irpinianews, è stato ascoltato per un paio di ore, come persona informata sui fatti, dalla Procura di Avellino, Roberto Tomasi, attuale Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia e successore di Giovanni Castellucci.

L’ex direttore generale di Aspi ha fatto ingresso a Palazzo di Giustizia in tarda mattinata, per uscirne poco dopo le 15. Ad ascoltarlo il Procuratore capo Rosario Cantelmo, il sostituto Cecilia Annecchini e la PG Carabinieri della Procura della Repubblica di Avellino, nell’ambito dell’inchiesta bis sulla sicurezza e la manutenzione di alcuni viadotti autostradali dell’A16 sulla tratta Napoli-Canosa, di competenza della locale Procura.

L’inchiesta è coordinata dal Procuratore capo Rosario Cantelmo e dal sostituto Cecilia Annecchini, i magistrati che hanno coordinato anche l’inchiesta e il processo per la strage di Acqualonga.

Print Friendly, PDF & Email