Sanità sostenibile, al Roseto di Avellino un impianto di ultima generazione -Video

0
115

Sanità sostenibile, al Roseto di Avellino un impianto di ultima generazione. Il dottore Follo ci spiega i dettagli: “Da qualche anno, abbiamo iniziato un percorso teso ad individuare modalità di risparmio energetico. Utilizzavamo modalità obsolete che comportavano grossi dispendi di energia e di risorse. Investendo su una caldaia a pellet di nuova generazione, abbiamo cominciato a risparmiare in termini economici. Ma, soprattutto, cosa più importante, abbiamo migliorato l’ambiente e la qualità dell’aria. Per noi è fondamentale, visto che ospitiamo anziani che non possono subire sbalzi termici di nessun tipo. Quindi, con questo investimento, risparmiamo costi da un lato e miglioriamo gli ambienti in termini di salubrità, dall’altro”. Proprio per questi motivi, dunque, è fondamentale la formazione in settori così specifici ed importanti per la salute dei cittadini, come sottolinea anche il Preside dell’Istituto Tecnico Agrario e per Geometri, Pietro Caterini. “La formazione è molto importante. Una volta che gli impianti sono progettati, gli operatori devono utilizzarli in modo corretto”. Le ore di formazione previste da Espansione sono 804.

Print Friendly, PDF & Email