Treni, “Hirpinia” nelle mani di un colosso che lavora in 50 Paesi

0
377

Salini Impregilo S.p.A. è un gruppo italiano che opera nel settore delle costruzioni e dell’ingegneria. È attivo in oltre 50 Paesi nella realizzazione di dighe e impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie e metropolitane, aeroporti e autostrade, edilizia civile e industriale.Vanta una lunga esperienza nel settore delle infrastrutture ferroviarie in Italia e nel mondo per sistemi complessi ad alta velocità ed alta capacità. Il Gruppo ha appena avviato i lavori per la progettazione e l’esecuzione del raddoppio di una sezione di 38 chilometri sulla tratta ferroviaria Bicocca-Catenanuova, sulla linea Palermo-Catania, ulteriore progetto che rientra nel sistema dei corridoi europei TEN-T. In Italia ha realizzato nel centro e nord Italia le linee ferroviarie ad alta velocità tra Milano e Torino e tra Bologna e Firenze, ed è attualmente impegnato nella costruzione della nuova linea ad alta capacità ed alta velocità Genova-Milano, “Terzo Valico dei Giovi”.

Dalla Stazione “Hirpinia” al mondo. Salini, infatti, sta partecipando anche alla realizzazione di progetti strategici nel mondo quali la Galleria del Brennero – che, una volta completata rappresenterà il collegamento ferroviario sotterraneo più lungo del mondo – e il Forrestfield-Airport Link, a Perth, in Australia. Negli Stati Uniti, infine, è a capo di un consorzio che sta lavorando su un progetto di trasporto ferroviario ad alta velocità in Texas, che prevede la costruzione di una linea di 386 chilometri tra Houston e Dallas.

Print Friendly, PDF & Email