“Caro Salvini, vogliamo un Paese libero per tutti”. Abellinum Pride, cento di questi eventi -Video

0
1053

Dieci, cento, mille di questi giorni. Dieci, cento, mille di queste manifestazioni in Irpinia e non solo. Un’onda di orgoglio omosessuale ha “invaso” Atripalda. Un’onda di amore vero, libero, di amore con la A maiuscola. L’Abellinum Pride, il primo pride regionale che si è svolto in provincia di Avellino, è stato un successo soprattutto per questo. Perché si respirava amore tra tutte le persone partecipanti. Buona parte della “scena” se la sono presa loro, le due madrine: Eva Grimaldi e Imma Battaglia. Ma lo hanno fatto in modo discreto e con tanta passione.

“In questo Paese le cose brutte sono altre”, ha detto Imma Battaglia ai giornalisti prima di cominciare il Pride. “L’amore è una cosa bella. L’eguaglianza è la base di un Paese civile e democratico. Noi abbiamo scelto Atripalda perché è facile andare nelle grandi città. E’ facile essere gay o lesbiche a Roma, Napoli o Milano. Stare qui significa aiutare davvero a progredire il Paese. Bisogna partire dalle province più piccole. La Campania, poi, è casa mia. La vita più difficile ce l’hanno nelle province le persone. Nessuno aiuta le famiglie a capire i figli, nessuno aiuta i ragazzi. Vogliamo un Paese libero e democratico. Questo è messaggio che diamo al Nord, alla Lega”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email